Utilizzando questo sito accetti implicitamente l'uso dei cookies.
Clicca qui per maggiori informazioni.
chiudi
LILT
Dona il tuo 5x1000


scegli la dimensione del carattere - A | A | A | A

Valid XHTML 1.0 StrictCSS Valido!

sezione servizi
Home  -  Area informazione    -    
stampa questo ducumento  invia a un amico  condividi con facebook 

30/10/2012 - Matera

ANCHE A MATERA LA CAMPAGNA NASTRO ROSA 201

Martedì 30 ottobre in piazzetta Pascoli visite senologiche gratuite. A Palazzo Lanfranchi l’inaugurazione della mostra fotografica “Madri d’Africa” e il concerto de “I solisti della Magna Grecia”

Un’intera giornata, quella di martedì 30 ottobre, dedicata alla sensibilizzazione e informazione sull’importanza della corretta prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella.
Organizzata e promossa dalla Sezione Provinciale LILT di Matera, in collaborazione con Estée Lauder Companies, la giornata del 30 ottobre rientra fra le iniziative nazionali della Campagna Nastro Rosa e prevede mammografie gratuite, una mostra degli scatti del fotoreporter lucano Leonardo Autera e, alle 20, il concerto offerto da “I solisti della Magna Grecia”.
“Grazie alla collaborazione con il Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale della Regione Basilicata – spiega Imma Brucoli, presidente della Sezione provinciale di Matera della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) – che ci ha messo a disposizione il Camper del Progetto Basilicata Donna, dalle 9 alle 17 di martedì 30 ottobre, in piazza Pascoli si potranno effettuare mammografie gratuite. Potranno accedervi tutte le donne fra i 40 e i 49 anni d’età, occorre solo prenotarsi al punto informazioni che sarà allestito nella chiesa del Carmine”.
E sempre la chiesa di Madonna del Carmine, in piazza Pascoli, sarà protagonista di uno dei momenti della Campagna Nastro Rosa: dalle 17.30, l’edificio storico sarà illuminato con fasci di luce rosa collegando idealmente Matera alle altre città italiane e non solo. In tutto il mondo, edifici e monumenti come: le Cascate del Niagara in Canada, la Torre 101 a Taiwan, l’Arena di Verona e Via Montenapoleone a Milano, resteranno illuminati a testimoniare che, grazie a un’efficace e corretta prevenzione, questa malattia tumorale si può, e si deve, vincere!
“Quest’anno le iniziative della Lilt di Matera si arricchiscono di due momenti che ci sono stati offerti dal fotoreporter lucano Leonardo Autera e dall’Orchestra della Magna Grecia – prosegue Imma Brucoli - che condividono con la nostra associazione la volontà e l’impegno a divulgare la diagnosi precoce e i programmi di screening per prevenire il tumore al seno”.
Leonardo Autera ha donato alla sezione di Matera le fotografie che compongono la mostra “Madri d’Africa”. Scatti che saranno esposti fino al 6 novembre nella Sala delle Arcate di Palazzo Lanfranchi. L’intera collezione sarà poi posta all’asta e i proventi saranno devoluti interamente alla Lilt di Matera per il prosieguo delle attività. “La mostra “Madri d’Africa” – conclude Imma Brucoli – ha per noi una duplice valenza: Autera ci offre un gradito aiuto alla causa della prevenzione dei tumori e ci permette di ricordare che in quei Paesi non hanno strumenti né possibilità per prevenire i tumori. La Basilicata è una regione fortunata, abbiamo iniziative di screening gratuite, ed è di fondamentale importanza che tutti noi vi partecipiamo. Temi che saranno trattati nel corso dell’inaugurazione della mostra, alla presenza dell’assessore regionale alla Sanità Attilio Martorano, del presidente della Provincia di Matera Franco Stella, del sindaco di Matera Salvatore Adduce e del direttore generale della Asm Rocco Maglietta. Istituzioni vicine alla Lilt”.
La giornata dedicata alla Campagna Nastro Rosa si concluderà con il concerto offerto da “I Solisti della Magna Grecia”, che si esibiranno alle 20 nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi. L’ingresso è gratuito.


Settembre 2017
D L M M G V S
          01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30